Avatar

caterinac

Roveja

di Caterina C. Quest’estate sono tornata con grande piacere a castelluccio di Norcia, borgo arroccato a 1400 metri d’altidine all’estremita di una valle molto suggestiva, nonchè mecca dei vegetariani, per la produzione della celebre lenticchia di piccola taglia e dalla pellicina esterna così sottile da scomparire durante la cottura. Durante il consueto giro tra le

Vino e farinata

Un locale per cultori del genere; un po’ spartano ed essenziale negli arredi, va capito e amato per quello che è: un luogo dove, con pochi soldi, è possibile mangiare cibo semplice ma ben cucinato della tradizione ligure, magari gustando il nostralino della casa…Ricordo che la prima volta che ci sono stata ero piccolissima, da

Cugnà

di Caterina C. La Cugnà, o co^gnà, è una prelibatezza che ho avuto la fortuna di assaggiare in Piemonte, durante una edizione di Cantine Aperte (per chi non vi avesse mai partecipato, si accosta alla degustazione di vini in alcune cantine aperte al grande pubblico per assaggi e visite guidate, quella di prodotti tipici locali).