Attualità

Distinguere un falso allarmismo da una news fondata, soprattutto quando si parla di alimentazione, non è facile: i nostri social network pullulano ogni giorno di nuovi cibi miracolosi e studi scientifici che ci esortano a consumare alcune tipologie di alimenti e ad evitarne altre. Gli articoli raccolti in questa sezione hanno lo scopo di approfondire le notizie più rilevanti che riguardano la nutrizione, il cibo e il suo impatto su salute umana e ambiente. “Andare in fondo” alla notizia, verificare un fatto o un’affermazione rivolgendoci a fonti ufficiali, o autorevoli, restano per noi capisaldi di un solido e imprescindibile metodo giornalistico.
Carne biologica

La Carne Biologica è più sicura?

Chi sceglie carne biologica, ritiene che sia più sana e sicura e per questo è disposto anche a pagare prezzi più alti. Ma è vero che la carne biologica è più sicura?   Cosa si intende per agricoltura biologica Perché si sceglie di produrre o consumare bio? Le motivazioni sono legate ad aspetti sia di

Crackers senza olio di palma

Crackers senza Olio di Palma: la lista

Da mesi ormai, la nostra redazione è alle prese con il “caso olio di palma”, la cui onnipresenza in prodotti da forno, merendine e biscotti per la colazione ha messo in allarme schiere di ‘consumatori consapevoli’. Per dare ai nostri lettori la possibilità di capire se e fosse nocivo alla nostra salute, abbiamo chiesto l’opinione

Latte senza olio di palma

Latte e biscotti per neonati senza olio di palma: la lista

In campo alimentare, non sempre è facile stabilire con certezza se e quanto una sostanza sia nociva al nostro organismo. Valga per tutti l’esempio del caso “olio di palma”, che negli ultimi mesi ha catalizzato l’attenzione dei media, a causa della sua alta concentrazione di grassi saturi e della scarsa sostenibilità ambientale della sua coltivazione.

Olio di palma

Olio di palma: intervista a Marino Giorgetti

Oggi si dedica più tempo alle tematiche per noi dannose e spiacevoli a discapito di tutto ciò che invece dovrebbe renderci felici o per lo meno non preoccuparci. Evidentemente c’è qualcosa che non funziona. Ecco quindi che il popolo di internet, i lettori dei giornali, e i consumatori più in generale, vogliono sapere cosa evitare

Allevare maiali

Il suino, lo vogliamo italiano!

Vale per il Prosciutto di Norcia, lo Zampone di Modena, la Mortadella di Bologna, la Coppa di Parma e per tutte le 13 produzioni Igp nostrane, ricavate dalle carni di sua maestà il suino: la coscia deve avere specifiche caratteristiche, rispettare zone di produzione e modalità di lavorazione. Ma che l’animale debba essere “italico” (ne

Doggy bag

Doggy bag: Se avanzo, mangiatemi!

Una cena tra amici o una serata romantica, finalmente un’occasione per mangiare fuori casa! Passiamo e ripassiamo il menù con la fame che incalza e la voglia di provare ogni portata. Magari ci siamo pure tenuti a stecchetto il pasto prima, per riuscire a mangiare tutto e di più! Arriviamo dunque nella trattoria tanto decantata

Reducetariani

I Vegetariani hanno perso? Reducetariani, avanti tutta…

Pensate di sapere tutto, ma proprio tutto sui nuovi stili alimentari come vegetarianismo e veganismo? E, invece, c’è forse una nuova tendenza di cui non sapete nulla (o quasi): si chiamano reducetariani e, come si può desumere dal termine, la loro filosofia di vita si basa sulla riduzione della carne. Dato che, ormai, non ci

Sport e Alimentazione: “Vincere a Tavola”

E’ iniziata con “Vincere a Tavola, sport e alimentazione” la rassegna di incontri organizzati dall’azienda marchigiana Fileni presso Cibus è Italia, il padiglione di Federalimentare a Expo. Una serie di tre eventi attraverso i quali l’azienda, terzo produttore avicunicolo nazionale e primo nel comparto delle carni bianche biologiche, vuole trasmettere i valori e i messaggi

Fette biscottate senza olio di palma

Fette Biscottate senza olio di palma: ecco la lista

Quali sono le conseguenze dell’olio di palma sull’organismo? Dobbiamo smettere di consumarlo? Il dibattito sull’uso diffuso che l’industria alimentare fa di questo grasso vegetale negli ultimi mesi ha disorientato i consumatori cambiandone, talvolta, le abitudini alimentari. D’altro canto, da quando è scoppiato il ‘caso olio di palma’, se le aziende che non fanno uso dell’ingrediente

Olio di palma

Olio di palma sì, olio di palma no?

Viviamo in tempi in cui il bombardamento d’informazioni di ogni tipo, genera una continua alternanza di aspettative e delusioni. La progressiva  e preoccupante incapacità di ritagliarsi il tempo per riflettere,  di confrontarsi con specialisti del settore e  di verificare l’attendibilità dei dati presentati, creano nel comune cittadino-consumatore un livello non trascurabile di disorientamento e timore,

Mercato alimentare e mafia

A tavola con la mafia

Ho letto con interesse l’articolo di Federico Del Prete sul fatturato annuo delle agromafie in Italia, e rincaro la dose. Nel settore in cui opero, la ristorazione collettiva e commerciale, ho l’impressione di poter lavorare solo sul 50 per cento del mercato, perché l’altra metà è in mano alla criminalità organizzata, alla corruzione, al lavoro

Festival di Brescello: con la cultura, si mangia!

Brescello è il paese di don Camillo e Peppone. Per quindici anni, dal 1951 al 1965, è stato il set della saga dei film ispirati ai romanzi di Giovannino Guareschi. E dal 2002 organizza un festival cinematografico in piazza con una formula originale: cinema all’aperto, dibattiti e stand gastronomici gestiti da bravissime rezdore che valorizzano

produrre con gli scarti

Bioeconomy: cosa si produce con gli scarti alimentari?

Nell’anno di Expo, dal tema tutto alimentare, si parlerà anche di innovazione e del futuro del cibo. Non ci si può quindi esimere dal riflettere sull’impatto che il comparto alimentare ha sull’ambiente e su quali possono essere le soluzioni. Che impatto ha la trasformazione del cibo sull’ambiente? Solo per fare alcuni esempi, in Italia, secondo

feste e sagre di marzo

Le 10 feste e sagre di marzo più attese dalle vostre pance

Sappiamo già che ci faremo dei nemici. Quando ci siamo messi alla ricerca delle migliori feste e sagre di marzo 2015 abbiamo capito che questa volta non sarebbe stata come tutte le altre, questa volta è diverso. Quello che stiamo per dirvi non vi piacerà. Forse perderemo per strada decine di adepti-sagraioli, ma pensate che sia

cracking art regeneration regione

Artificiale o naturale? Una sintesi possibile

In questi giorni che precedono Expo, Milano è diventata la sede di numerose manifestazioni culturali e artistiche. Fra queste, ce n’è una particolarmente originale: Cracking Art Regeneration Regione che colorerà gli spazi esterni del Palazzo Lombardia di Milano fino al 25 marzo. Una parata di chiocciole, lucertole, rondini e rane giganti colorati di rosa, giallo,

crescita dei grupi di acquisto solidale in Italia

Dal supermercato al gruppo di acquisto solidale

In parte sono figli della crisi, in parte della voglia di conoscere da dove e da chi vengono i prodotti che mangiamo e della voglia di aderire ad una rete di persone che, insieme agli acquisti solidali, condivida con noi i principi che ne stanno alla base. Un GAS (gruppo di acquisto solidale) è un

olio di palma

Tutto quello che c’è da sapere sull’olio di palma

In fatto di cibo, i confini tra buoni e cattivi, colpevoli e innocenti, non sono sempre netti. In passato abbiamo già accennato al caso glutine,  cercando di mettere ordine sulle questioni relative a questa sostanza. A salire sul banco degli imputati, questa volta, è l’olio di palma, protagonista delle cronache alimentari degli ultimi mesi. Abbiamo

coltivazione di basilico sott'acqua

Nell’Orto di Nemo, il basilico si pianta sott’ acqua

Ci chiediamo cosa ne avrebbe pensato Boccaccio, che nella novella Lisabetta Da Messina aveva fatto di una piantina di basilico l’inquientante lapide di un amore proibito: la povera sfortunata protagonista aveva infatti pensato bene di infilare sotto una bella piantina di basilico del suo balcone la testa dell’ amato, ucciso dai fratelli che contrastavano la

Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

Alla taverna di Lotte a Goteborg, si ride amaro

Alla 71esima Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, lo scorso anno, la prima menzione FEDIC-IL GIORNALE DEL CIBO (che premia l’opera che propone la scena più significativa legata al cibo e all’alimentazione) era andata al film Italy in a day di Gabriele Salvatores… Una scelta motivata da fatto che nel ritratto dell’Italia raccontato attraverso