Attualità

Distinguere un falso allarmismo da una news fondata, soprattutto quando si parla di alimentazione, non è facile: i nostri social network pullulano ogni giorno di nuovi cibi miracolosi e studi scientifici che ci esortano a consumare alcune tipologie di alimenti e ad evitarne altre. Gli articoli raccolti in questa sezione hanno lo scopo di approfondire le notizie più rilevanti che riguardano la nutrizione, il cibo e il suo impatto su salute umana e ambiente. “Andare in fondo” alla notizia, verificare un fatto o un’affermazione rivolgendoci a fonti ufficiali, o autorevoli, restano per noi capisaldi di un solido e imprescindibile metodo giornalistico.
Olio di Palma

Olio di palma: nuovi pareri scientifici e certificazioni

Difficile mantenere uno sguardo d’insieme quando parliamo di olio di palma. Il Giornale del Cibo torna ad occuparsene alla luce delle recenti novità che riguardano sia la salute, con il nuovo report Efsa,  sia la questione ambientale e le nuove certificazioni. Luca Mercalli, nella sua trasmissione in onda su Rai3, lo ha recentemente definito “un prodotto aggressivo”,

carne rossa mensa

Troppa carne rossa a scuola: Lamezia riapre il dibattito

Troppa carne rossa! Non c’è pace per le mense scolastiche di Lamezia. Prima era toccato al pane troppo duro, poi al pesce troppo crudo. Ora la guerra alla carne rossa arriva dal comitato genitori, dall’emblematico nome “Cambiamo la mensa”. La paura è il rischio cancro. Ma cosa sappiamo davvero sulla carne rossa, le sue caratteristiche

menu vegano mense scolastiche

Menù Vegano a Scuola: il caso di Bologna e il parere dei nutrizionisti

La ristorazione collettiva è per sua stessa natura, rivolta a tutti e, quindi, uguale per tutti. Eppure nei capitolati si richiede alle società di ristorazione sempre più versatilità e differenziazione della dieta. L’introduzione del Km0 e del biologico è ormai consolidata, come confermano le 1200 mense biologiche della ristorazione scolastica italiana. Ma come comportarsi davanti

Olio di palma sostenibile

Olio di palma, colza e girasole: qual è il più sostenibile?

L’olio di palma può essere sostenibile? Mentre questo ingrediente inizia a essere escluso dalle ricette di molti prodotti dell’industria alimentare, ci si chiede se le alternative siano realmente preferibili. Olio di girasole e olio di colza attualmente sembrano i sostituti più accreditati, anche se queste piante hanno caratteristiche diverse fra loro. Dopo aver parlato delle

furto supermercato genova

Furto al supermercato: è un reato giustificabile?

Se si compie un furto al supermercato spinti dall’indigenza si può essere giustificati poiché la fame comporta un’imprescindibile esigenza di alimentarsi. Con questa sentenza la Cassazione ha stabilito un precedente destinato a far parlare molto di sé. Secondo quanto si apprende, infatti, Roman, giovane ucraino senza fissa dimora che aveva rubato wurstel e formaggio in un supermercato,

ttip leaks

Ttip leaks: svelate le trattative USA-UE

248 pagine, 13 capitoli, tre anni di trattative: una parte significativa delle discussioni sul futuro del libero scambio commerciale fra Stati Uniti e Unione Europea è ora accessibile a tutti sul sito di Greenpeace Olanda. L’azione shock, preannunciata qualche giorno prima da alcune autorevoli testate (fra cui Süddeutsche Zeitung e Le Monde) e messa in

sicurezza alimentare

Prodotti ritirati dagli scaffali: chi avverte il consumatore?

L’ultima ribalta è toccata, suo malgrado, al pepe nero di una casa produttrice italiana. Microbiologicamente non conforme, dunque, per stessa ammissione dell’azienda, da ritirare dagli scaffali dei supermercati. E così hanno fatto alcune catene. Prima era toccato a dei croissant sospettati di contenere allergeni non dichiarati in etichetta, a confezioni di dessert al cioccolato con

Food Act

Food Act: può un protocollo salvare il Made in Italy?

“Un patto tra le Istituzioni e il mondo della cucina italiana di qualità. Un’azione di squadra, di sistema per lavorare meglio sulla valorizzazione del Made in Italy agroalimentare”. Con queste parole lo scorso 28 luglio Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, battezzava il Food Act, il piano di azioni per la valorizzazione

arance italiane

Arance Made in Italy a rischio: addio spremuta doc?

“Il quadro commerciale per le arance si conferma negativo”. Il bollettino dei mercati Ismea, reperibile sul sito dell’istituto, è quello della terza settimana di marzo, ma non è molto diverso da tutti gli altri emessi dall’inizio dell’anno a oggi. Molta offerta, poca domanda: l’arancia italiana, e gli agrumi in genere, non tira più, surclassata da

Educazione Alimentare

Piovono faccine per combattere sovrappeso e obesità

Qualche articolo fa vi abbiamo parlato di una ricerca di educazione alimentare effettuata alla Harvard Medical School. Lo studio dimostrava quanto rendere i piatti più attraenti potesse invogliare anche i bambini più schizzinosi a mangiare le verdure. Oggi, a proposito di educazione alimentare, con una faccina sorridente vi segnaliamo due recenti esperimenti condotti negli Stati

biologico cinese

Non solo riso e tè: il boom del biologico cinese

Cereali, pesce surgelato, pomodori, tè. Ma anche olio, legumi, addirittura frutta e funghi. I prodotti bio cinesi non si nascondono più e si preparano a completare un’invasione cominciata dieci anni fa. Con prevedibile scia di polemiche in un terreno che si fa improvvisamente scivoloso perché ancora vergine nonostante ormai decennale. Perché trovare tra gli scaffali

Olio di Palma nocivo

Olio di Palma: ultimi pareri medici e i nuovi parametri ambientali

Mentre la lista di prodotti senza olio di palma s’infittisce, la lunga disputatio sul grasso vegetale va avanti. L’Istituto superiore della sanità, il Ministero della Salute e l’RSPO (Roundtable on Sustainable Palm Oil) hanno fatto passi avanti e approfondito il suo impatto su salute e ambiente per capire se e quanto l’olio di palma sia

olio di palma

Prodotti Senza Olio di Palma: le ultime news dagli scaffali

La ricerca spasmodica, da parte dei consumatori, di prodotti confezionati che contengono olio di palma continua. Dalla scorsa primavera quando è scoppiato il caso, abbiamo  indagato per capire se l’olio di palma facesse male, analizzato la petizione lanciata da Change.org, abbiamo visto come molte aziende in un anno hanno cambiato le proprie ricette sostituendolo con

Casting tv programmi di cucina

Programmi di cucina in Tv: sai come partecipare?

C’è chi la TV la guarda e c’è chi la fa. Quando si tratta di cooking show e cooking games c’è chi guarda (e sbava) e c’è chi cucina. Se siete tra i primi in questo articolo potete vedere quali sono i programmi di cucina che la stagione televisiva in corso ci sta regalando. Ma

Programmi di cucina

Programmi di Cucina: cosa vedremo in tv quest’anno?

Siamo da poco rimasti orfani di “Alessandro Borghese 4 ristoranti” e a breve verrà eletto anche l’ennesimo Masterchef italiano. Tremate all’idea di rimanere a digiuno di cooking show? Niente paura: di programmi di cucina e reality show che ruotano intorno al cibo ce n’è sempre in abbondanza. E quando non ci sono prime tv a

Antibiotici allevamenti

Antibiotici negli allevamenti: l’Ue verso nuove regole

Potrebbero essere i batteri resistenti agli antibiotici a migliorare le condizioni degli allevamenti europei. È la paradossale strada aperta in agricoltura dal semestre Ue appena cominciato, quello a guida Olanda: tra le priorità annunciate dal ministro competente Martijn Van Dam c’è proprio la lotta alla resistenza antibiotica, e come rimedio principale è già stata indicata

L'alveare che dice sì

La filiera corta conquista l’Europa: ecco come aprire un “Alveare che dice sì!”

L’ultima frontiera della filiera corta È appena sbarcata in Italia, ma già se ne parla in tutta la penisola. Cos’hanno in comune un bar di Torino, un cortile di Napoli e un centro dentistico milanese? Sembra un po’ l’inizio di una barzelletta e invece no, il filo conduttore è che tutti e tre ospitano un

Agricoltura biologica in Italia

Pesticidi in agricoltura bio: la riforma UE abbassa gli standard di sicurezza italiani?

Per quattro anni l’Italia rimarrebbe portatrice sana di agricoltura biologica, ma dal 2021 dovrebbe adeguarsi agli standard europei. Ossia, in tema di pesticidi: nessuna soglia massima di eccedenza, e un prodotto bio verrà decertificato solo qualora venisse accertata una contaminazione “evitabile” o “deliberata”. Questo potrebbe essere lo scenario se la riforma del sistema agricolo bio

Pane al carbone vegetale

Pane al Carbone Vegetale: fa male?

Ve ne abbiamo parlato giusto poco tempo fa: presente nei locali più cool, il pane al carbone vegetale è tra i food trend del momento. Oggi torniamo a parlarne a seguito dei fatti accaduti lo scorso 5 gennaio a Bari. Il corpo forestale pugliese ha infatti denunciato 12 panificatori che dovranno rispondere di frode per