“Tutte le differenze, spesso anche profonde, si annullano davanti a un bancone e a una pinta”.
Sì perché l’amore per la Birra non è una passione, e neanche un’abitudine. È attaccamento, fedeltà ad un rito, genuino come i prodotti della terra, che implica stima e rispetto nei confronti di chi, sulla pinta che faremo fuori in 10 minuti, ha investito tempo e sudore.

 

 

Se poi il bancone si estende per tutta la lunghezza dello Stivale e a trasmetterne il “verbo” della birra artigianale sono mastri birrai e amatori di tutta Italia, il rito si trasforma in un’esperienza brassicola totalizzante, concepita per accogliere i neofiti e stringere attorno al boccale i “religiosi” del luppolo.
Parliamo della Settimana della Birra Artigianale, che da oggi al 13 marzo coinvolgerà pub, birrifici, beer-shop e associazioni, in tutto il territorio nazionale.

 

Settimana della Birra Artigianale: cosa, quando, dove e perché

 

S

 

L’idea di una grande festa della Birra Artigianale di portata nazionale è venuta a Cronache di Birra, blogzine italiano che nel luppolo ci sguazza. Il fine è nobile quanto l’iniziativa: unire in un grande evento addetti ai lavori, appassionati e neo-amanti della Birra Artigianale, per promuoverne l’aspetto conviviale di questa bevanda (è riduttivo chiamarla così, vero?) e dare visibilità ai piccoli-grandi birrifici artigianali sparsi per l’Italia.

Se è vero infatti che, da un paio di anni a questa parte, non c’è regione che abbia resistito al fascino della birra artigianale, c’è da dire che i margini di crescita del settore, nel nostro Paese, sono ancora enormi. E quindi, perché non creare delle occasioni per far conoscere – e degustare –  a quante più persone possibili tutto ciò che ruota attorno a questo mondo affascinante, popolato da mastri birrai sognatori e microbirrifici degni di nota ma ancora poco conosciuti?

 

Come funziona la Settimana della Birra Artigianale

 

Mappa settimana birra

 

Da oggi al 13 marzo, litri e litri di eventi e promozioni si riverseranno su tutto il territorio nazionale. Da Ragusa a Trento, sono infatti ben 771 i pub/birrifici/beer-shop/associazioni che hanno accolto l’invito di Cronache di Birra.

Ovunque voi vi troviate, insomma, sappiate che non lontano c’è qualcuno che vi aspetta con il boccale in mano, qualcuno che ha creato un piccolo festival, un evento, o che ha pensato ad una promozione.

 

Eventi e promozioni

Inutile dilungarci oltre perché sul sito ufficiale della settimana della birra c’è tutto: ci trovate sia i 571 eventi che le 406 promozioni. Se poi di birra artigianale ne sapete già a pacchi, siamo sicuri che vorrete dare una rapida “scrollata” agli aderenti per cercare il nome del vostro microbirrificio preferito.
Se invece siete pigri e vi piace andare subito al sodo, ecco la mappa con tutte le “postazioni” d’Italia.

Vi va di raccontarci la vostra Settimana della Birra? Aspettiamo le vostre “recensioni”!

CHI AMA IL CIBO AMA CONDIVIDERE

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Redazione

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata