L’esperienza del viaggio è spesso legata strettamente alla qualità della nostra vita mentre siamo lontani da casa. E quando parliamo di qualità della vita non possiamo non pensare a ciò che mangiamo e alle proposte culinarie della località che visitiamo o anche dove viviamo. Per questo motivo abbiamo deciso di calarci nella realtà di una delle capitali della gastronomia del Belpaese per individuare qualche ristorante vegano a Bologna.

Preparatevi a sperimentare, le proposte culinarie che abbiamo selezionato oggi non solo sazieranno il vostro appetito, ma anche la voglia di conoscere ingredienti e cucine nuove proprio qui.

Ristorante vegano a Bologna: i posti da provare secondo noi

Zenzero

zenzero bologna

Fonte: facebook.com/ZenzeroBistrot

Zenzero è un ristorante bistrot tra i più amati sotto le Due Torri. In quasi dieci anni ha saputo conquistare i palati dei bolognesi, e non solo, con una proposta di cucina biologica e un menù sempre attento ai prodotti di stagione e di qualità. Sia a pranzo che a cena c’è sempre la possibilità di sbizzarrirsi anche tra proposte vegane da far venir l’acquolina in bocca. D’estate è difficile resistere ai freschi spaghetti di zucchine con pesto di erbette e pomodorini, proposti a cena, oppure alle polpettine vegan a base di tofu e verdure, perfette per un pranzo veloce e leggero.

Centro Natura

centro-natura

Fonte: facebook.com/centronatura

Centro benessere, scuola, oasi di relax, palestra e ristorante, tutto questo (e molto di più) è il Centro Natura di via degli Albari dove la proposta cambia ogni giorno ed è adatta a tutti i palati. Con una cucina semplice che impiega ingredienti di qualità certificata, questo ristorante organizza anche corsi di cucina e cene a tema nella convinzione che da un pasto al naturale ci sia anche molto da imparare e portare a casa con sé. Anche il menù, a suo modo, ci fa scoprire pietanze inusuali come, per esempio, il bulgur tipico della cucina turca preparato con radicchio e uvetta, oppure il sapore che può avere il pane vegan impiegato per preparare una torta a base di pesche!

Un Punto Macrobiotico

un punto macrobiotico

Fonte: facebook.com/pages/Un-Punto-Macrobiotico

Appena dietro la stazione, nel cuore della multietnica Bolognina, si trova Un Punto Macrobiotico, ristorantino vegetariano e punto di riferimento per gli amanti del mangiare e del vivere sano. Si può sperimentare con i piatti vegani e approfittare dei gestori per scoprire come funziona la cucina macrobiotica. Ideale per un pranzo leggero e salutare, infatti viene proposto un piatto unico che varia in base alla stagionalità degli alimenti che prevede sempre verdure, crude e cotte, due cereali e legumi a scelta.

Canapè

Canape bologna

Fonte: facebook.com/canape.bio

In questa piccola pasticceria biologica esiste la possibilità, ogni giorno a pranzo, di fermarsi e farsi tentare dalla proposta vegana: infatti, si può scegliere il piatto unico oppure creare la propria proposta su di misura che viene pagata poi a peso. Una soluzione pratica e veloce per un ottimo pranzo cruelty-free. Certo, poi c’è il “rischio” di farsi tentare dai dolci senza burro come quelli di cui vi abbiamo suggerito la ricetta anche noi.

Alchemilla

alchemilla bologna

Fonte: facebook.com/AlchemillaBio.Bo

Alchemilla è una vera e propria cucina dove si preparano ottimi piatti vegetariani e vegani in via Mascarella. L’obiettivo è preparare cibo buono per chi lo mangia e anche per l’ambiente che ci circonda, per questo motivo tutte le materie prime sono biologiche e, quando possibile, a chilometro zero. Ogni settimana cambia il menù secondo l’estro dello chef e ciò che offre il territorio. Ogni giorno, poi, viene proposto un cereale diverso e almeno una alternativa crudista, anche da asporto rigorosamente in bicicletta.

La Margherita

margherita bologna

Fonte: facebook.com/La-Margherita-bar-vegano

La Margherita, infine, è un piccolo bar vegano in pieno centro storico. È il luogo ideale per un pranzo o uno spuntino veloce e gustoso in una piccola oasi di tranquillità. Tutte le proposte sono rigorosamente vegane, dolci compresi: da provare il ricco piatto unico oppure le deliziose quiche salate a base di verdure e legumi. Un angolo di serenità vegan nel cuore della città della mortadella.

Per concludere il nostro viaggio cruelty-free vi consigliamo anche alcuni ristoranti vegetariani a Bologna dove è possibile trovare anche piatti vegan. Consigliateci anche voi quali sono i vostri locali preferiti in città e segnalateci nuove proposte, anche per quanto riguarda lo street-food vegano uno dei trend dell’anno. Non ci resta che prendere nota dei ristoranti e bar che più ci ispirano e calarci nella città rossa in cerca del nostro posto preferito dove mangiare vegano a Bologna. Qual è la vostra scelta?

 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Angela Caporale

Nata a Udine, vive e lavora a Bologna come giornalista freelance. Il suo piatto preferito è la pasta alla carbonara, perché le viene proprio bene in tutte le sue varianti. In cucina, per lei, non può mai mancare una compagnia ciarliera, un dolce da condividere e un buon bicchiere di vino bianco.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata