Elimina dal sito la pubblicità:

In tutte le pagine di questo sito Ŕ presente uno strumento pubblicitario fornito da terze parti che non ci permette di contestualizzare i collegamenti degli annunci e di avvisare quando questi portano a siti esterni. vuoi saltare tutti gli annunci pubblicitari presenti in questo sito?

Seguici anche su

  • pagina facebook del giornaledel cibo
  • pagina facebook della compagnia del cibo sincero
  • pagina twitter del giornaledel cibo
  • pagina flickr del giornaledel cibo
  • pagina pinterest del giornaledel cibo
  • pagina youtube del giornaledel cibo
  • Feed Rss


sezioni principali

annunci pubblicitari

Ricettario dolci e dessert - dolci - la ricetta

Aggiungi al tuo quaderno delle ricette  |  Stampa questa ricetta  Invia questa ricetta ad un amico
Condividi Condividi su Facebook  Condividi su twitter  +1 su google  |   Lascia un commento 1 commenti

Ricette regionali

Se questa ricetta ti piace ti suggeriamo di dare un'occhiata anche alle altre della stessa regione: Sardegna: tutte le ricette

Crostata sarda con ricotta, mandorle e fiori di sambuco

Suggerita da LauraSardegna

(Turta de recottu chin mendula e frores de savuccu)

Deliziosa crostata primaverile, profumata ai delicati fiori del sambuco.

 

 


Informazioni aggiuntive


Tempo: 2/3  Difficoltà:2/4  Costo:1/3

Portata: dolci
Nazione: Italia
Regione: Sardegna

StagionalitÓ:
no autunnono invernoprimaverano estate

ingredienti Ingredienti per 4 persone

Pasta frolla:

300 g farina
150 g strutto o burro
4 tuorli
130 g di zucchero
1 buccia grattugiata di limone
1 pizzico di sale
facoltativo lievito

Ripieno:

500 g di ricotta sarda
2 uova
200 g di zucchero
100 g di mandorle a filetti tostate
1 bicchierino abbardente (acquavite sarda)
1 buccia di limone grattugiata
4 o 5 fiori di sambuco

Per decorare:

50 g di mandorle a lamelle
100 g di zucchero vanigliato

preparazione Preparazione

Preparate la frolla:

Mettete la farina a fontana e aggiungete i tuorli, lo zucchero, lo strutto liquefatto tiepido, il sale. Lavorate velocemente gli ingredienti.
Mettete a riposare la pasta per 30 min in frigo.

Preparate la farcia:

lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete la ricotta setacciata, l'abbardente, la buccia di limone, le mandorle a filetti. Amalgamate bene il tutto. Per ultimo aggiungete i fiori di sambuco lavati e asciugati, senza togliere le parti dure.

Riprendete la pasta, stendetela e foderate una teglia apribile, ricoperta di cartaforno. Farcite con la crema di ricotta, guarnite con le mandorle a lamelle. Infornate nel forno già caldo, a 180° per 30 o 40 min. Sfornate e spolverizzate di zucchero vanigliato. Servitela tiepida o fredda.



I vostri commenti

I commenti dei lettori del Giornale del Cibo

  • 20/07/2011 09:51:35
    LauraSardegna
    Potete sostituire l''acquavite sarda o abbardente o filuferru,con della Sambuca.

Lascia un commento anche tu

Se sei un utente registrato qui puoi dire la tua!
Ingresso abbonati - Abbonati subito

annunci pubblicitari

Torna al Sommario

Menu sezioni in evidenza


modulo di iscrizione alla newsletter del Giornale del Cibo

con la richiesta di iscrizione esprimi il tuo consenso al trattamento dei dati. Privacy

in evidenza


annunci pubblicitari

logo della compagnia del cibo sincero

Italia golosa

Italia Sicilia Calabria Basilicata Puglia Sardegna Campania Molise Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Abruzzo Lazio Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Liguria Umbria Marche Emilia Romagna Toscana

Torna al Sommario