Elimina dal sito la pubblicità:

In tutte le pagine di questo sito è presente uno strumento pubblicitario fornito da terze parti che non ci permette di contestualizzare i collegamenti degli annunci e di avvisare quando questi portano a siti esterni. vuoi saltare tutti gli annunci pubblicitari presenti in questo sito?

Seguici anche su

  • pagina facebook del giornaledel cibo
  • pagina facebook della compagnia del cibo sincero
  • pagina twitter del giornaledel cibo
  • pagina flickr del giornaledel cibo
  • pagina pinterest del giornaledel cibo
  • pagina youtube del giornaledel cibo
  • Feed Rss


sezioni principali

annunci pubblicitari

Ricettario pani torte salate pizze e focacce - pani - la ricetta

Aggiungi al tuo quaderno delle ricette  |  Stampa questa ricetta  Invia questa ricetta ad un amico
Condividi Condividi su Facebook  Condividi su twitter  +1 su google  |   Lascia un commento lascia un commento

Ricette regionali

Se questa ricetta ti piace ti suggeriamo di dare un'occhiata anche alle altre della stessa regione: Toscana: tutte le ricette

Schiacciata all'olio

Suggerita da francesco
Questa è la ricetta della schiacciata all'olio che si trova in tutti i forni della Toscana, o per lo meno è la ricetta che si riesce a fare in casa con buoni risultati, è la merende delle campagne chiantigiane, appena sfornata, con una bella fetta di pecorino e finocchiona, hummmmmmmmmmmmmmmm una libidine!!

Informazioni aggiuntive


Tempo: 3/3  Difficoltà:2/4  Costo:1/3

Portata: pani
Nazione: Italia
Regione: Toscana

Stagionalità:
no autunnono invernono primaverano estate

ingredienti Ingredienti per 4 persone

500 gr di farina "0"
200 gr di acqua tiepida
50 gr di latte
50 gr di vino bianco fermo
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di zucchero
olio di oliva in abbondanza
30 gr lievito di birra fresco

preparazione Preparazione

Sciogli nell'acqua tiepida lo zucchero e il lievito di birra e aspetta che sulla superficie appaia una leggera schiumetta, voul dire che i lieviti iniziano a vivere, quindi uniscici il vino ed il latte, poi fai la classica fontana ed inizia ad impastare la farina con il sale ed i liqiudi.
Quando l'impasto sarà omogeneo ungi una pentola di acciaio e poni la palla a lievitare 1 ora all'interno coprendo con della pellicola dove avrai fatto dei buchi, la lievitazione sprigiona gas che devono essere espulsi. Passato questo tempo prendi una teglia, meglio smaltata ma se non ce l'hai così usa una classica teglia con della carta forno, versaci abbondante olio e inizia a stendere con le mani l'impasto fino a dargli la forma della teglia, a questo punto gira la pasta in modo che la parte unta risulti di sopra, continua ad stendere la pasta e a dargli la forma della teglia, copri ancora con la pellicola e fai rilievitare per 45 min.
Passato questo tempo scalda il forno a 220°C e dopo aver salato con sale grosso la superficie della pasta inforna per almeno 25 minuti o fino alla doratura della parte inferiore, per vedere questo con un coltello alzerai una parte della schiacciata in modo da spiare sotto.
Appena si sarà intiepidita ungila nuovamente con olio di oliva e servi.


I vostri commenti

Non ci sono ancora commenti


Lascia un commento anche tu

Se sei un utente registrato qui puoi dire la tua!
Ingresso abbonati - Abbonati subito

annunci pubblicitari

Torna al Sommario

Menu sezioni in evidenza


modulo di iscrizione alla newsletter del Giornale del Cibo

con la richiesta di iscrizione esprimi il tuo consenso al trattamento dei dati. Privacy


annunci pubblicitari

logo della compagnia del cibo sincero

Italia golosa

Italia Sicilia Calabria Basilicata Puglia Sardegna Campania Molise Valle d'Aosta Piemonte Lombardia Abruzzo Lazio Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Liguria Umbria Marche Emilia Romagna Toscana

Torna al Sommario