Una tisana è la coccola migliore durante i momenti di relax, fumante d’inverno con film e coperta, ghiacciata d’estate per un dopocena dissetante. Le tisane possono essere composte da una o più piante officinali, erbe aromatiche, frutti secchi e spezie, le cui proprietà possono essere utili anche come rimedi contro i malesseri stagionali ed altri tipi di problemi. Sono semplici da preparare, profumate e rendono magico ogni momento della giornata ma per prepararle perfettamente è necessario seguire tempi e modalità corretti. Ecco perché vi vogliamo consigliare 5 ricette per tisane da preparare in casa con pochi passaggi ed il massimo del risultato.

Ricette tisane: 5 profumatissime idee

Tisana alla lavanda

tisana alla lavanda

Il primo passo da fare per preparare una tisana alla lavanda è quello di andare in erboristeria a comprare dei fiori di lavanda secchi, semplici anche da coltivare in vaso, per cui vi consigliamo di provare a coltivare  una piantina sul terrazzo di casa. Questo tipo di tisana, dal profumo provenzale, è fantastica da servire con dei biscotti durante un pomeriggio tra amiche, oppure prima di andare a dormire, grazie al suo potere rilassante. Inoltre,  è ricca di effetti benefici per la salute del corpo: aiuta la digestione, è antinfiammatoria ed allevia gli stati di ansia e le cefalee.

Tisana al finocchietto

Per ogni malessere, in qualsiasi stagione, c’è la tisana al finocchietto a venirci in soccorso. Dal sapore delicato e dal profumo rassicurante è una di quelle tisane che non dovrebbe mai mancare nella dispensa per le sue mille proprietà benefiche. I semi di finocchio hanno un forte potere digestivo, alleviano la tosse e i fastidi della sindrome premestruale.  Il momento ideale per bere la tisana al finocchio è sicuramente dopo i pasti. Durante i periodi influenzali bevetene anche due tazze al giorno, sia per reidratarvi che per avere un’azione antinfiammatoria per tutto l’organismo.

Tisana alla rosa canina

tisana rosa canina

La tisana alla rosa canina ha uno splendido colore rosso ed un profumo paradisiaco oltre a tante proprietà benefiche per il corpo. Le bacche sono una grande fonte di Vitamina C quindi viene consigliata soprattutto per equilibrare il sistema immunitario. il periodo primaverile è quello ideale per consumarla, in quanto può contribuire a prevenire allergie, asma e congiuntivite da pollini. Inoltre, grazie alla sua azione astringente può essere usata come rimedio naturale per curare l’influenza intestinale.

Tisana al mirto

Dall’odore balsamico, la tisana al mirto è una delle più rare da trovare in commercio per questo farla in casa dona ancora più soddisfazione. Tra le ricette per tisane, questa è antica e usa le foglie di mirto essiccate per ottenere una bevanda benefica e dal sapore particolare. Questo rimedio viene utilizzato anche per alleviare la cistite, le emorroidi e le gengiviti. Provate ad addolcire la vostra tisana con del miele al mirto, l’azione antinfiammatoria sarà doppiamente efficace contro bronchiti e asma.

Tisana al tiglio

tisana tiglio

Una delle tisane benefiche più conosciute è sicuramente quella al tiglio in quanto ricca di polifenoli e flavonoidi. La sua azione rilassante contro ansia e stress è nota da tempi antichi, per questo è la tisana più consigliata per i disturbi di insonnia. L’azione calmante è utile anche per i dolori addominali e per alcuni disturbi come tosse e raffreddore. La tisana al tiglio può essere preparata anche durante il periodo estivo, in quanto lasciata al fresco e con un goccio di limone e qualche foglia di menta diventa un’ottima bevanda dissetante.

Insomma, ogni periodo dell’anno o piccolo malessere possono rappresentare un’occasione per sperimentare in casa una di queste ricette per tisane. Da quale inizierete? Se invece siete più tipi da the, potreste leggere tutte le proprietà contenute nel the verde e gustarvelo, caldo o freddo, seconda dei gusti.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Elisabetta Pacifici

Elisabetta è nata a Roma, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si occupa di cultura, cibo, cinema e curiosità. Il suo piatto preferito è il risotto, perché si può fare in moltissimi modi e non annoia mai. In cucina non posso mancare le erbe e le spezie, perché sono il tocco in più che rende unica qualsiasi preparazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata