Per un pranzo tra amici, per una merenda con i bambini o anche solo semplicemente per preparare un pasto completo e appetitoso, le crêpes dolci o salate sono sempre la soluzione giusta. Chi non si è mai lasciato tentare da una strabordante di cioccolata? E chi non l’ha mai servita come antipasto o primo piatto in cene importanti? La ricetta base delle crêpes si presta bene per tutte e due le soluzioni ed è indispensabile da sapere. Inoltre se ne possono fare una grande quantità, congelarle e utilizzarle anche quando non si ha tempo. Oppure si possono tenere già pronte anche un paio di giorni in frigorifero e poi scaldarle per qualche minuto in forno e farcirle. Una cucina avvolta nel profumo delle crêpes è sempre una cucina felice, sta a voi scegliere qual è il ripieno che più vi piace. Per dei piatti veloci e anche economici, noi vi consigliamo alcune ricette con le crêpes, dolci e salate.

Ricette crêpes : dolci o salate, quali sono le vostre preferite?

Crêpes, la ricetta base

crepe ricetta

L’originale ricetta francese per fare delle crêpes dolci e salate è semplicissima e divertente. La pastella è formata da uova, latte, farina e burro che devono essere mescolati tra loro con una frusta, vi consigliamo quella elettrica così non si formeranno grumi fastidiosi. Per cuocere le crêpes potete servirvi di una padella antiaderente, l’importante è eliminare sempre i residui di cottura delle altre crêpes , e imburrarla per bene ogni volta, prima di versarvi il composto. Il segreto per capire quando la crêpe può essere girata, sono le bolle in superficie ed i bordi leggermente arricciati. Non appena compariranno, servitevi di una spatola, oppure, se vi sentite pronti, smuovete la padella con una spinta di polso e lasciatela cuocere dall’altro lato ancora per qualche minuto. A questo punto, se dovete servirla subito, vi conviene tenerla al caldo nel forno alla minima temperatura, in caso contrario lasciatele raffreddare e conservatele in frigo o in congelatore.

Ricette dolci con le crepes

Crêpes alla crema pasticcera

Uno degli abbinamenti dolci più famosi da fare con le crêpes è quello con la crema pasticcera, delicata e raffinata. Un dolce che può essere il completamento di un menù completo oppure una merenda per grandi e piccini. La crêpe deve essere servita morbida e ancora calda, con all’interno una crema pasticcera soffice e qualche goccia di cioccolato per più golosi, oppure, in estate con della frutta fresca. Potete presentarla chiudendola a fazzoletto, e spolverizzandola con zucchero a velo o cacao.

crepe crema pasticcera

Crêpes alla rosa con crema di cioccolato bianco

Insolite, originali ed elegantissime le crêpes alla rosa, come dessert per una cena romantica oppure una merenda invernale, da servire alle amiche insieme ad una tisana calda e aromatica. Per prepararle basta seguire la ricetta di base, la particolarità sta nel bagnarle con il liquore alla rosa e poi farcirle con la marmellata alla rosa. La magia di questa ricetta non finisce qui: fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e colatelo sulle crêpes come se fosse una goduriosa cascata, e poi decorate con della granella di mandorle. Rimarrete deliziati da questa esplosione di sapore!

Ricette salate con le crêpes

Lasagne di crêpes

La genialità delle crêpes sta anche nel poterle piegare o impilare l’una sull’altra in diversi modi, ad esempio facendo delle lasagne di crêpes, strati di impasto soffice alternati al sapore della farcia, primo piatto vegetariano davvero sorprendente ma allo stesso tempo semplicissimo da preparare.

Se non avete il tempo di fare la pasta fresca fatta in casa ecco l’idea che vi salverà: basta farcirle con delle verdure di stagione, la mozzarella e la passata di pomodoro. Per chi desidera una versione più ricca si può aggiungere della frutta secca come i pinoli e del formaggio grattugiato oppure della besciamella. A questo punto non vi resta che alternare strati di crêpes con quelli del ripieno fino a riempire la pirofila ed infornare. Buone fumante ma anche fredde per un buffet.

lasagna crepe

Torta di crêpes al pomodoro

Vi ho già detto che basta sapere la ricetta base delle crêpes per preparare piatti ogni volta diversi e invitanti. Bene, la torta di crêpes al pomodoro può essere un primo piatto, ma anche un antipasto. Una ricetta facile da preparare perchè prevede ingredienti e passaggi semplici, adatti anche a chi sta facendo i primi passi in cucina. La forma a torta è molto simile alla lasagna, ma va fatta in uno stampo tondo e farcita con un sugo di pomodoro, basilico e caciocavallo. Per comporre la torta di crêpes strato per strato, fatevi aiutare anche dai bambini, sarà un gioco educativo da fare tutti insieme per poi condividere anche il pasto. Bisogna cuocerla in forno per 5 minuti, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio, quindi è una ricetta perfetta anche per il periodo estivo.

Crêpes con radicchio e ricotta

Il modo più tradizionale, ma allo stesso tempo più amato, per farcire le crêpes salate è con radicchio e ricotta, speciale perché il sapore amarognolo del radicchio si accosta benissimo con la dolcezza della ricotta. Per rendere più gustosa e ricca la farcia in questa ricetta abbiamo inserito anche del gorgonzola e delle noci. Anche in questo caso, i modi per chiuderla sono tantissimi: a caramella, a saccottino, a cannellone o anche a fazzoletto. Per la versione non vegetariana potete aggiungere anche qualche dadino di speck, diverrà ancora più saporito. Una ricetta tipicamente invernale che una volta provata non potrete più farne a meno.

Siete curiosi di provare le vere crêpes francesi? Vi consigliamo 5 ristoranti per provare la vera cucina francese in Italia, dal fois gras alla zuppa di cipolle, per concludere con una crêpe dolce.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Elisabetta Pacifici

Elisabetta è nata a Roma, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si occupa di cultura, cibo, cinema e curiosità. Il suo piatto preferito è il risotto, perché si può fare in moltissimi modi e non annoia mai. In cucina non posso mancare le erbe e le spezie, perché sono il tocco in più che rende unica qualsiasi preparazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata