Mi occupo della rubrica “Scuola di cucina” da circa 2 anni, e nel corso dei mesi, attraverso gli articoli che ho scritto, ho scoperto di avere rivalutato nel tempo molti ingredienti che non amavo da bambino o da ragazzo. Le cipolle, i finocchi, i fichi e soprattutto le protagoniste dell’articolo odierno, le carote.

La poca sintonia tra noi era determinata fondamentalmente dalla preparazione principale che mia madre proponeva a noi figli: le carote lesse, praticamente una punizione. Con il tempo, scoprendo preparazioni interessanti ed altre cotture, ho imparato ad apprezzarle, ed ora le utilizzo con frequenza non solo nelle insalate o nelle zuppe e minestroni, ma anche per preparare primi piatti e torte. Ecco per voi 3 ricette con le carote.

Ricette con le carote: come prepararle

Linguine con carote e spinaci

Ingredienti

  • 600 g di carote
  • 350 g di linguine
  • 250 g di spinaci
  • 50 g di burro
  • olio extravergine
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pepe

Procedimento

  1. Lavare le carote e tritarle con un mixer. Mettere le carote in una padella con il burro, un filo d’olio e far rosolare a fiamma bassa.
  2. Dopo un paio di minuti aggiungere un bicchiere di vino bianco, e far cuocere fino a quando le carote saranno morbide. Togliere quindi dal fuoco, versare le carote in un contenitore e frullare il tutto con un minipimer, fino ad ottenere quasi una vellutata. Per rendere il composto più cremoso si può aggiungere un po’ d’acqua di cottura della pasta.
  3. Al termine mettere la crema nuovamente in padella. A questo punto mettere gli spinaci freschi (ben lavati con acqua fredda) in un’altra padella con un filo d’olio. Cuocere per pochi minuti. Gli spinaci dovranno risultare cotti ma consistenti.
  4. Scolare la pasta al dente, metterla in padella con la crema di carote ed amalgamare. Potete condire con un po’ di pepe.
  5. Preparare quindi nel piatto un letto di spinaci, sul quale adagiare la pasta. Servire ben calda.

Vellutata di carote e finocchi

Ingredienti

  • 300 g di carote
  • 200 g di finocchi
  • 20 g di burro
  • 20 g di panna fresca
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Lavare il finocchio e tagliarlo in pezzi grossolani. Lavare le carote, raschiare la buccia e tagliarle in pezzi, quindi metterle assieme al finocchio in una pentola con l’acqua.
  2. Lasciare sul fuoco per 20 minuti circa o comunque fino a quando il tutto risulterà molto morbido. Passare al minipimer carote e finocchi con 2-3 cucchiai di acqua di cottura.
  3. Lavorare la crema ottenuta con un colino a maglie molto fitte, buttare l’acqua ottenuta e conservare solo la polpa. Mettere in una padella il burro con la polpa, amalgamare a fiamma bassa ed aggiungere la panna.
  4. Quando la vellutata risulterà omogenea correggere con sale e pepe e servire, anche fredda.

Torta di carote

Ingredienti

  • 350 g di farina 00
  • 300 g di carote
  • 180 g di zucchero
  • 90 ml di olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • zucchero a velo

Procedimento

  1. Pulire le carote, pelarle e grattugiarle (o tritarle). Metterle in un colino e con un cucchiaio pressarle per far perdere il liquido in eccesso.
  2. Lavorare uova e zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Amalgamare in una terrina la farina con il lievito e la vanillina, aggiungere le carote e mescolare.
  3. Versare il composto di uova e zucchero nella terrina ed amalgamare, quindi completare l’impasto con l’olio di semi. Mescolare delicatamente per non smontare le uova.
  4. Preparare con burro e farina una teglia da 24 cm di diametro, versare il composto e mettere in forno già caldo a 180 °C per 30-35 minuti.
  5. Far freddare e poi togliere dalla teglia, guarnire il dolce spolverandolo con lo zucchero a velo.

Queste 3 ricette con carote sono ormai dei veri e propri cavalli di battaglia dei miei menù, ma ce ne sono tante altre che amo, ad esempio la “peperonata con carote” o i “tagliolini verdi con gamberi e carote”. Da provare!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come analista dati per Wind. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata