Provenienza Sardegna Italia
Tempo
Costo
Difficoltà

La mia torta con marmellata di mele è stata preparata con la pasta violata, una pasta base tipica della gastronomia sarda. Con la pasta violata si preparano i famosi recipienti, in sardo chiamati croxiu o corju, per contenere il ripieno della famosa panada, casadina o seata. E’ una pasta base non dolce, nè salata, ma se volete potete aggiungere un cucchiaio di zucchero a quella dolce e salare a piacere quella salata. La torta o corju l’ho riempita con una marmellata di mele preparata da me, con le mele del mio frutteto. Ottima per una colazione o una merenda.

Torta rustica con marmellata di mele
Torta rustica con marmellata di mele
Gli Ingredienti
Per la pasta violata
Per la marmellata di mele
Le Istruzioni
  1. Versate la farina sulla spianatoia, fate un incavo, aggiungete l'olio e un po' d'acqua tiepida. Lavorate l'impasto velocemente, aggiungete a mano a mano, acqua quanta ne serve.
  2. Dopo aver realizzato l'impasto, mettetelo a riposare in un luogo fresco per 20 - 30 minuti, coprendolo con uno strofinaccio.
  3. Passati i minuti predisposti, prendete la pasta e stendetela con un matterello, o stendetela direttamente su una teglia antiaderente.
  4. Alzate i bordi e versate la marmellata di mele.
  5. Livellate bene la marmellata e infornate il dolce a 180° per 30 - 35 minuti.
  6. Servite la torta fredda.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata