Provenienza Sardegna Italia
Tempo
Costo
Difficoltà

Profumato pesto per condire pasta, piatti di pesce o carni bianche.

pesto al mirto
Pesto al mirto
pesto al mirto
Pesto al mirto
Gli Ingredienti
  • 50gr foglie di mirtobio (o 30 gr di foglie di mirto e 20 gr di foglie di prezzemolo)
  • 50 gr pecorinosardo o romano Dop grattugiato, semistagionato (o anche di più, secondo i gusti)
  • 2cucchiai mandorledolci, spellate o tritate (o 1 cucchiaio di mandorle tritate e 1 cucchiaio di noci spellate e tritate)
  • 1/2bicchiere olioevo di Seneghe (OR)
  • 2spicchi agliobio
  • 1pizzico sale marinointegrale
Le Istruzioni
  1. Per la preparazione procedete come un normale pesto. Pulite, lavate e asciugate le foglie di mirto, pestatele insieme all'aglio sbucciato dentro un pestello di marmo o di legno, oppure usate un comodo frullatore.
  2. Aggiungete il resto degli ingredienti, per ultimo l'olio a filo. Cercate di rendere il prodotto, cremoso e omogeneo.
  3. Conservatelo dentro un barattolo pulito, sterilizzato e asciutto, in luogo buio e fresco o in frigo.
  4. Usatelo per condire a piacimento. Se ne è avanzato, conservatelo in frigo per 3 o 4 settimane.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata