Nel periodo primaverile al posto dei ceci per fare l’hummus si possono utilizzare anche le fave, quelle fresche che si trovano dai fruttivendoli e nei mercati. Gli ingredienti rimangono essenzialmente gli stessi, la tahina in un vero hummus è insostituibile e il pane arabo è l’accompagnamento ideale.

Ecco come preparare un goloso hummus di fave.

hummus di fave
Hummus di Fave
hummus di fave
Hummus di Fave
Gli Ingredienti
Le Istruzioni
  1. Cuocere le fave in una pentola di acqua calda per 20 minuti, farle raffreddare e poi togliere la buccia.
  2. Mettere nel frullatore le fave, la salsa tahina, il succo di limone, l’aglio ed il sale. Se l’impasto risulta troppo denso potete allungarlo con un goccio d’acqua fredda e frullare di nuovo.
  3. Versare l’hummus di fave in una ciotolina e guarnire con un filo di olio e qualche foglia di menta tritata.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Elisabetta Pacifici

Elisabetta è nata a Roma, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si occupa di cultura, cibo, cinema e curiosità. Il suo piatto preferito è il risotto, perché si può fare in moltissimi modi e non annoia mai. In cucina non posso mancare le erbe e le spezie, perché sono il tocco in più che rende unica qualsiasi preparazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata