Provenienza Abruzzo Italia
Tempo

Adoro le erbe e i frutti spontanei. La rosa canina di maggio in questa stagione si trasforma in cinorrodi rossi, non solo belli da guardare, ma anche da assaporare in una gustosa gelatina. E’ l’ultima ricetta del mio blog Fiori di Malva.

gelatina di rosa canina
Marmellata di rosa canina
Porzioni Tempo di preparazione
10vasetti 3ore
Porzioni Tempo di preparazione
10vasetti 3ore
gelatina di rosa canina
Marmellata di rosa canina
Porzioni Tempo di preparazione
10vasetti 3ore
Porzioni Tempo di preparazione
10vasetti 3ore
Gli Ingredienti
Le Istruzioni
  1. Private i cinorrodi della rosa canina dei semi e della puntina nera all’estremità.
  2. Dopo averli sciacquati, metteteli in una pentola con la mela tagliata a tocchetti (con la buccia). Coprite d’acqua e cuocete fino a quando si spappolano.
  3. Filtrate con un colino a maglie strette e aggiungete al liquido ottenuto lo stesso quantitativo di zucchero, più il succo di limone. Fate bollire a fuoco moderato.
  4. La marmellata è pronta quando, facendo cadere una goccia sul piattino, stenta a scivolare.
  5. Per la conservazione, invasate e bollite per 30 minuti.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata