Provenienza Sicilia Italia
Tempo
Costo
Difficoltà

Oggi cuciniamo il coniglio, animale dalle carni gustose ma soprattutto leggere. In questo caso l’ho impreziosito con del Nero d’Avola e con delle spezie e degli aromi molto saporiti.

coniglio-al-nero-d-avola-sull-orto
Coniglio al nero d'avola sull'orto
coniglio-al-nero-d-avola-sull-orto
Coniglio al nero d'avola sull'orto
Gli Ingredienti
Le Istruzioni
  1. Versate in una casseruola 75 ml di Nero d'Avola, l'aglio, il rosmarino, la salvia, il sale, il pepe bianco e il coniglio tenendolo completamente immerso per 12 ore.
  2. Passato il tempo, scolate bene i quattro pezzi, asciugateli con della carta assorbente e rosolateli in una padella con dell'olio extravergine di oliva fino a farli dorare.
  3. Al termine di questa operazione, sfumate e fiammeggiate con l'altra parte di Nero d'Avola, fate evaporare l'alcol, quindi, mettete da parte sia il coniglio che il sugo rimasto.
  4. In un'altra padella soffriggete la cipolla tritata e il paté di capperi, versate la passata di pomodoro, aggiustatela con il sale, lo zucchero e cuocete a fuoco dolce per 15-20 minuti.
  5. Aggiungete il coniglio, il sugo rimasto e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti.
  6. Servite i cosciotti con la loro stessa salsa, una macinata di pepe bianco ed un contorno di verdure miste, sia grigliate che crude, condite con una profumatissima vinaigrette all'arancia.
CONDIVIDI QUESTA RICETTA CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuta questa ricetta?

Vuoi ricevere le migliori ricette del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata