L’allergia (e l’intolleranza) al lattosio comporta, al pari di quella sempre più diffusa al glutine, grosse limitazioni per chi ne soffre: latte, latticini ma anche una semplice spolverata di formaggio sulla pasta diventano purtroppo molto pericolosi; per gli allergici si rende necessaria la sostituzione di questi ingredienti, per poter portare in tavola ricette e piatti che possano esser mangiati senza correre rischi per la salute. Da tempo la grande distribuzione offre una vasta gamma di prodotti “sostitutivi”, soprattutto nel caso del latte (soia, riso, mandorle, etc.) ed ormai possibile preparare qualunque cosa a prova di allergia. Oggi vi proponiamo tre golose ricette senza lattosio: una classica pasta al pesto, la besciamella, utile in tante preparazioni, ed un dolce per consentirvi di preparare un intero menu privo di lattosio.

Menu senza Lattosio: 3 piatti a prova di intolleranti

Spaghetti con il Pesto senza formaggio

spaghetti al pesto

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 50 g di basilico fresco
  • 50 g di anacardi tostati
  • 25 g di pinoli
  • 1/4 di spicchio d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • sale

Sbucciare l’aglio, tagliarlo a metà per eliminare l’anima e prenderne solo un quarto. Lavare il basilico con acqua corrente e versarlo nella ciotola del minipimer con l’aglio, gli anacardi, i pinoli, un pizzico di sale, l’olio extravergine (circa 5 cucchiai). Completare con un cucchiaio di acqua calda ed azionare il minipimer per frullare tutti gli ingredienti ed ottenere la consistenza desiderata del pesto. Versare in una padella, allungandolo con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta, quindi scolare gli spaghetti, aggiungerli in padella con il pesto ed amalgamare velocemente, servendo subito.

Besciamella senza latte e burro

besciamella

Ingredienti

  • 500 ml di latte di soia
  • 50 g di margarina vegetale
  • 50 g di farina 00
  • sale
  • noce moscata

Versare in un pentolino la margarina e farla sciogliere a fiamma bassa, quindi aggiungere la farina e mescolare rapidamente per formare il roux. Versare il latte e continuare a mescolare per far addensare la besciamella. Una volta raggiunto il bollore, cuocere per 15 minuti, versando alla fine un pizzico di sale ed una grattugiata di noce moscata. Togliere il pentolino dal fuoco, travasare la besciamella in una ciotola e, se non deve essere utilizzata immediatamente, coprire con la pellicola per alimenti a contatto per evitare che possa formarsi una crosticina in superficie.

Muffins al cioccolato

Ingredienti

  • 200 g di zucchero
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di farina 00
  • 75 ml di latte di mandorla
  • 70 g di cacao
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 20 g di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato

muffin cioccolato

Versare tutti gli ingredienti secchi (farina, fecola, zucchero, cacao, lievito e bicarbonato) in una ciotola ed amalgamarli. Aggiungere l’olio di semi di girasole, la panna vegetale ed il latte di mandorla mescolando fino ad ottenere una sorta di impasto molto cremoso. Versare l’impasto nei pirottini di carta riempendoli fino a ¾ e metterli in forno a 180° cuocendoli per 30 minuti. Sfornare i muffins, spolverare con zucchero a velo e servire.

Le ricette “alternative”, che grazie all’utilizzo di ingredienti adatti a chi soffre di allergie o intolleranze, consentono di preparare piatti gustosi senza dover stravolgere le ricette classiche o della tradizione. Stiamo ponendo grande importanza a questo argomento e se avete trovato interessante questo articolo vi invitiamo a leggere anche quelli dedicati alle ricette senza farina, senza burro e senza uova per poter preparare altre ricette che permettano a tutti i vostri ospiti di non dover rinunciare al sapore.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come analista dati per Wind. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata