Semplicemente irresistibili. Ciò che pensavo delle fragole da bambino. Erano un frutto magico: la “banale” aggiunta di zucchero e limone, dopo averle tagliate a pezzetti, le trasformava nel più goloso dei dessert. Un momento che aspettavo con ansia ogni domenica, quando tradizionalmente si chiudeva il pranzo in famiglia con una insalatiera colma di fragole con lo zucchero. La dolcezza, la parte aspra, il fantastico succo. Non erano mai abbastanza, appena finite pensavo alla domenica successiva.
Crescendo sono stato bravo nel trovare maggior equilibrio nel mio rapporto con le fragole, anche se non posso negare che spesso mi vien voglia di mangiare quantità immorali. Corsi di pasticceria, tanti libri comprati ed una inguaribile passione mi hanno permesso di imparare a preparare tanti dolci in questi ultimi anni, ed appena arriva la loro stagione, diventano le indiscusse protagoniste dei miei dessert. Oggi vi propongo le fragole in 3 ricette molto golose, che faranno aumentare la vostra dipendenza!

Fragole: 3 ricette per inguaribili golosi

Brownies al cioccolato bianco e fragole

brownies al cioccolato bianco e fragole

Ingredienti

  • 300 g di fragole
  • 250 g di formaggio spalmabile
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 75 g di zucchero
  • 75 g di burro
  • 75 g di farina 00
  • 10 cl di panna
  • 3 uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • zucchero a velo

Procedimento

  1. Tritare finemente il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria con il burro, mescolando spesso per ottenere una crema omogenea.
  2. Unire 50 g di zucchero, 2 uova e la panna, e continuare ad amalgamare. Versare, poco alla volta, la farina setacciata, quindi trasferire il composto in una teglia rivestita con carta da forno bagnata e strizzata.
  3. Lavorare il formaggio spalmabile con l’ultimo uovo, i semi della bacca di vaniglia e lo zucchero restante, versando il tutto sul composto preparato in precedenza.
  4. Cuocere il dolce nella parte bassa del forno a 180 °C per 35-40 minuti, quindi sfornare e lasciarlo raffreddare.
  5. Lavare le fragole, asciugarle, e servire il brownies tagliato a quadratini, sistemando su ognuno di essi una fragola spolverata con zucchero a velo.

Cheesecake alle fragole

cheesecake alle fragole

Ingredienti

per la base

  • 150 g di biscotti (tipo Digestive)
  • 50 g di burro
  • 1 pizzico di sale

per la crema

  • 500 g di ricotta
  • 250 g di formaggio spalmabile
  • 20 g di zucchero a velo
  • 100 g di confettura di fragole
  • 2 fogli di gelatina

per la copertura

  • 200 g di fragole
  • 150 g di confettura di fragole
  • 2 fogli di gelatina
  • 50 g di zucchero

Procedimento

  1. Per preparare la base tritare i biscotti e trasferire il composto in una terrina. Fondere a bagnomaria il burro ed unirlo ai biscotti assieme ad un pizzico di sale.
  2. Amalgamare il composto e trasferirlo in uno stampo del diametro di 22 centimetri, foderato con carta da forno e, aiutandosi con un cucchiaio, disporre uniformemente i biscotti. Tenere in freezer per mezz’ora.
  3. Versare nel mixer la ricotta ed il formaggio spalmabile ed amalgamarli in modo da eliminare eventuali grumi. Versare tutto in una ciotola ed unire lo zucchero a velo.
  4. Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda, e quando diverrà morbida strizzarla e unirla alla confettura, messa in un pentolino con un cucchiaio d’acqua, sul fuoco basso.
  5. Lasciare intiepidire la confettura ed unirla alla crema di ricotta e formaggio, mescolando per renderla omogena, quindi versarla sulla base di biscotti, poi mettere in frigo per 2 ore.
  6. Sciogliere in un pentolino la confettura con un cucchiaio d’acqua e la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Contemporaneamente mettere in una padella le fragole, tagliate a pezzetti, con lo zucchero e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti.
  7. Unire la confettura sciolta alle fragole caramellate, lasciar freddare e versare sulla torta. Porre la cheesecake in frigo per 4 ore e servire.

Bavarese alle fragole

bavarese alle fragole

Ingredienti

  • 200 g di fragole
  • 300 g di panna
  • 100 ml di acqua
  • 80 g di zucchero
  • 10 g di gelatina in fogli

Procedimento

  1. Lavare le fragole, tagliarle apezzetti e metterle in un pentolino con l’acqua e lo zucchero. Scaldare il tutto e cuocere per 4-5 minuti dopo l’ebollizione.
  2. Trasferire in un contenitore e frullare con il minipimer per ottenere una purea, alla quale aggiungere la gelatina ammorbidita in acqua fredda per 10 minuti. Amalgamare il tutto e lasciar raffreddare.
  3. Montare la panna non completamente, fino ad un 70% circa di consistenza, unire alla purea di fragole raffreddata e mettere negli stampini.
  4. Lasciare in frigo per 4-6 ore prima di servire, quindi impiattare con un po’ di purea di fragole, o con della meringa sbriciolata.

La mia parte golosa mi ha “obbligato” a creare un menu composto da soli dolci, ma le fragole possono essere utilizzate in cucina anche in ricette salate, ad esempio per un profumato risotto o per un’ insalata con aragosta ed arance.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come analista dati per Wind. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata