Arriva il caldo, voglia di star all’aperto e magari invitare gli amici in casa, per gustare una cena al fresco di un terrazzo. Allora ecco che abbiamo selezionato per voi 5 finger food senza cottura, perfetti per un antipasto o per un aperitivo, da preparare in men che non si dica. Vi abbiamo già raccontato qualcosa sul finger food in questo articolo, ma questa volta abbiamo fatto di più: questi 5 stuzzichini, infatti, possono essere preparati la sera prima e conservati in frigo, in modo che anche tornando tardi a casa dopo il lavoro, non dobbiate far altro che lasciarli a temperatura ambiente per una mezz’oretta.

5 finger food senza cottura da gustare con gli amici

Girelle farcite

girelle salate  

Di grande effetto e adatte ad essere preparate la sera prima, queste girelle di pane possono essere farcite con salumi e formaggi, di vario tipo. Ecco quelle che vi proponiamo noi.

Ingredienti

  • una confezione di pane da tramezzini
  • 80 gr di prosciutto crudo
  • 100 gr di formaggio cremoso
  • due o tre fette di lattuga

Procedimento

  1. Aprite la confezione di pane da tramezzini e sistematelo su un tagliere o una spianatoia e con un matterello stendetelo un po’. Non occorre farlo diventare troppo sottile, è sufficiente schiacciarlo quel tanto che basta per fare in modo che quando lo arrotolorete non si spacchi.
  2. Spalmate il formaggio cremoso.
  3. Adagiate le fette di prosciutto crudo, dopo aver eliminato il grasso.
  4. Sistemate una fetta di lattuga sopra al prosciutto.
  5. Arrotolate il pane nel senso della larghezza. Avrete così una sorta di salsicciotto. Foderatelo con la carta stagnola e mettetelo in frigo un’ora.
  6. Trascorso questo tempo, estraetelo dal frigo, scartatelo, eliminate le due estremità che saranno senz’altro irregolari e procedete a tagliare le rondelle.
  7. Servite le girelle a temperatura ambiente.

Involtini di prosciutto cotto

involtini prosciutto cotto

Particolarmente adatti ai bambini, questi involtini senza cottura sono fatti con solo tre ingredienti, che solitamente ben incontrano i gusti dei piccoli. Quindi se nel vostro aperitivo sono previste famiglie con bambini vi consigliamo di prepare questo finger food.

Ingredienti

  • 150 grammi di prosciutto cotto
  • 250 gr di mozzarella
  • una decina di pomodorini pachino
  • un paio di  foglie di lattuga (facoltativa)

Procedimento

  1. Aprite le fette di prosciutto cotto sul piano di lavoro. Se troppo grosse tagliatele a metà. Se sono piccole invece sovrapponetene due.
  2. Tagliate la mozzarella in striscioline.
  3. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.
  4. Posizionate una o due strisciolina di mozzarella al centro della fetta di prosciutto cotto.
  5. Mettete qualche pezzetto di pomodoro.
  6. Arrotolate il prosciutto creando un involtino.
  7. Tagliate eventualmente i bordi per rendere più regolari gli involtini.
  8. Tente in frigo per un’ora per fare in modo che il tutto si compatti un po’
  9. Sistemateli su un piatto da portata sopra un letto di insalata.
  10. Serviteli a temperatura ambiente.

Cestini di bresaola

cestini di bresaola

Anche questo finger food è molto veloce da preparare e non prevede cottura né una preparazione lunga. Questi cestini sono particolarmente d’effetto non solo per il gusto ma anche per il colpo d’occhio con cui si presentano.

Ingredienti

  • 80/100 grammi di bresaola
  • 50 gr di robiola
  • due o tre cucchiai di parmigiano
  • pepe nero qb
  • erba cipollina in fili

Procedimento

  1. Disponete le fette di bresaola su un piano di lavoro e lasciate che prendano aria.
  2. In un ciotola versate la robiola, aggiungete il pepe. L’ideale sarebbe macinarlo fresco, ma se non lo avete andrà bene anche quello in polvere.
  3. Aggiungete un paio di cucchiai di parmigiano.
  4. Tagliuzzate l’erba cipollina più finemente possibile, lasciando però qualche filo intero.
  5. Incorporate l’erba cipollina alla robiola.
  6. Versate un cucchiaino di robiola al centro di ogni fetta di bresaola.
  7. Prendete i lembi della fetta e chiudeteli verso l’alto.
  8. Usate l’erba cipollina come se fosse uno spago e fate un piccolo nodo.
  9. Sistemate i cestini di bresaola su un piatto da portata, abbellito da qualche foglia di rughetta e un paio di pomodorini.
  10. Fate riposare in frigo e poi servite a temperatura ambiente.

Involtini di salmone affumicato con ricotta e semi di sesamo

involtini di salmone

Ingredienti

  • 200 gr di salmone affumicato
  • 150 grammi di ricotta
  • 4 cucchiai di semi di sesamo

Procedimento

  1. Sistemate le fette di salmone su un piano di lavoro o su un piatto
  2. Versate la ricotta in una ciotola, conditela con un po’ di semi di sesamo
  3. Prendete un po’ di ricotta e versatela al centro della fetta di salmone. Abbondate affinché la ricotta si veda sui bordi esterni.
  4. Arrotolate il salmone a mò di involtino facendo in modo che un pochino di ricotta esca dai bordi.
  5. Sistemateli in un piatto e mettete in frigo per una mezz’oretta.
  6. Sistemate i semi di sesamo in una ciotolina.
  7. Intingete le due estremità degli involtini nei semi. Se il gusto del sesamo vi piace particolarmente potete rotolare tutto il salmone cospargendolo di semi.
  8. Adagiate gli involtini su un piatto da portata decorato con foglie di lattuga.

Biscotti salati con doppia spuma

biscotti salati

Questo finger food senza cottura è molto semplice e con l’aiuto di un mixer è possibile prepararlo in una doppia versione: con spuma di prosciutto cotto e una una di tonno e capperi.

Ingredienti

  • Una ventina di biscotti salati, tipo ritz (vanno bene anche crakers)
  • Una scatola di tonno
  • una manciata di capperi
  • mezzo limone
  • 100 grammi di prosciutto cotto
  • un cucchiaio di parmigiano
  • quattro cucchiai di formaggio cremoso
  • pomodorini per decorare

Procedimento

  1. Per prima cosa prendete i capperi e metteteli in ammollo in un bicchiere di acqua fredda.
  2. Nel frattempo mettete il prosciutto cotto e due cucchiai di formaggio cremoso in un mixer e frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  3. Versate la spuma in una ciotola ed aggiungete un cucchiaio di parmigiano.
  4. Prendete nuovamente il mixer e, dopo averlo lavato e asciugato versatevi il tonno, sgocciolato il più possibile. Frullate fino a farlo diventare una crema.
  5. Scolate i capperi e aggiungeteli al tonno.
  6. Frullate ancora.
  7. Versate questa crema in una ciotola e versate qualche goccia di limone. Mischiate bene.
  8. Per una presentazione d’effetto versate ciascuna spuma in una sac a poche con il beccuccio a stella e decorate i crostini. Se non avete la sac a poche o semplicemente volete fare più velocemente potete semplicemente spalmare i crostini con un coltello.
  9. Decorate con qualche pomodorino tagliato a metà.
  10. Le due spume possono essere preparate la sera prima, ma vi consigliamo di non farcire i biscotti salati troppo in anticipo perchè si potrebbero ammorbidire troppo. Se dovete anticipare la preparazione fate le due spume e conservatele in frigo. Al momento di servire tiratele fuori per una mezz’oretta e poi provvedete a farcire i crostini.

Spiedini tricolore

spiedini pomodoro mozzarella

Anche questo antipasto è particolarmente facile da preparare e molto amato dai bambini, perché composto da ingredienti semplici e spesso di loro gradimento.

Ingredienti

  • mozzarelle ovoline
  • pomodorini
  • olive verdi denocciolate
  • stuzzicadenti lunghi per spiedini

Procedimento

  1. Lavate i pomodorini
  2. Infilzate i tre ingredienti alternando tra di loro i colori.
  3. Sistemate gli spiedini su un piatto o, in alternativa, potete infilzarli in un melone tagliato a metà.
  4. Tenete in frigo per mezz’ora.
  5. Lasciate a temperatura ambiente per mezz’ora prima di servire.

Ora che vi abbiamo illustrato 5 finger food senza cottura, forse avrete voglia di scoprire anche qualcosa sullo spritz o magari avete voglia di preparare altre ricette per i vostri aperitivi, oppure delle insalate particolari, per cui vi suggeriamo di leggere questo articolo sulla quinoa.

 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Monica Face

Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata