Si avvicina l’estate con i suoi primi caldi e la voglia di dissetarsi con la buona birra artigianale aumenta di giorno in giorno. Dopo gli eventi brassicoli a cui avete partecipato durante gli scorsi mesi, vi proponiamo i migliori appuntamenti da noi selezionati per il periodo di giugno. Prendetene nota e divertitevi facendo cultura birraria!

Eventi Birra Artigianale: 4 date da segnare in agenda a giugno

BdB 2016 – 17/18/19 giugno – Borgorose

Il Birra del Borgo Day è ormai un classico e i birrofili italiani per nulla al mondo lo perderebbero. Segnate le date venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno. Ospiti, amici, birrai, appassionati e curiosi si raduneranno nella storica villa comunale di Borgorose (RI) per brindare all’undicesimo compleanno di Birra del Borgo. Super selezione di birre italiane e straniere, note rock e blues di street band e tanta festa. A disposizione un ricco programma di assaggi, workshop e l’immancabile cotta pubblica.  

birra del borgo

Isola Birra – 17/18/19 giugno – Cagliari

Dal 17 al 19 giugno torna la quinta edizione di Isolabirra, consolidato festival sardo in cui incontrare numerosi mastri birrai. Interamente all’aperto, interverranno 12 birrifici locali, nazionali ed esteri che spilleranno le loro birre durante tre giorni. La ristorazione sarà curata da ben cinque realtà eccellenti della zona come Cucina.eat di cui avevamo parlato durante il nostro viaggio enogastronomico sardo. Sarà possibile approfondire argomenti di cultura birraria e di abbinamento tra birra e cibi attraverso diversi appuntamenti dedicati di cui si occuperanno alcuni importanti esperti come Luca Giaccone, Gianriccardo Corbo e Simone Cantoni. I laboratori sono a numero chiuso ed è consigliata la prenotazione, il programma dettagliato sul sito. Inoltre artisti di strada e musica dal vivo dalle ore 19, buon divertimento!

Arrogant Sour Festival – 3/4/5 giugno – Reggio Emilia

Quarto anno per l’Arrogant Sour Festival dedicato esclusivamente alle birre acide! Punto di riferimento per produttori, publican, clienti e appassionati sempre più innamorati della “realtà acida”. Tenetevi pronti ad entrare nel prestigioso chiostro del 1600 in pieno centro di Reggio Emilia e a scegliere tra 70 spine su un unico bancone di 40 metri. A corredo delle giornate ci saranno concerti e performance nelle ore serali e forum, conferenze e degustazioni di giorno. Insieme alla birre l’immancabile cucina reggiana con piatti caldi e freddi e i produttori locali con i loro stand. L’ostello della città, con cento posti letto, ospiterà chi volesse prendersela con più calma e pernottare.

Arrogant Sour Festival

MicroBo Beer Festival – 17/18/19 giugno – San Lazzaro di Savena (BO)

Il festival è organizzato dal pub bolognese Il Punto e da M&P – Musica e Parole. 13 birrifici artigianali italiani per ben 80 birre da degustare. Tanti nomi importanti come Agostino Arioli del Birrificio Italiano, Donato di Palma di Birranova e Riccardo Franzosi del Birrificio Montegioco. Vivrete la cotta pubblica realizzata dai birrai presenti, degustazioni per gli homebrewer e laboratori per gli appassionati. Per i “duri” c’è anche il “pre-festival e BdA On Tour” con la presenza di alcuni dei birrifici vincitori del concorso Birra dell’Anno 2016 di Unionbirrai. Tanta musica e un concorso per i migliori fotografi del contest Instagram #microbo2016. Preparate i calici…e le fotocamere.

Siete pronti anche questa volta a dedicare anima e corpo alla birra artigianale? A quali eventi parteciperete questo mese?

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO CON I TUOI AMICI

Ti è piaciuto questo articolo?

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?

Iscriviti alla Newsletter: riceverai ogni giovedì una selezione degli articoli, delle ricette e degli eventi più rilevanti della settimana sul mondo del food e dintorni

Dichiaro espressamente di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed autorizzo il trattamento dei dati.

A proposito dell'autore

Giovanni Angelucci

Giornalista e gastronomo, collabora con numerose riviste e quotidiani che si occupano di cibo e non solo tra le quali spiccano l'Espresso food&wine e la Gazzetta dello Sport. Il suo piatto preferito sono gli arrosticini (ma che siano di vera pecora abruzzese) e gli Agnolotti del plin con sugo di carne arrosto. Dice che in tavola non può mai mancare il vino (preferibilmente Trebbiano Valentini o Barolo Elio Altare).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata